Bucharest | Budapest | Florence | Guangzhou | Istanbul | Kiev | Milan | Moscow Paris | Rome | Santiago of Cile | Shanghai | Sofia | Split | Tbilisi | Tirana



PASAT 2000

Poppleton Allen Sales Aptitude Test 2000

Per la selezione e l'assessment dei venditori

Annamaria Di Fabio e Silvia Clarotti

COS'È

Il PASAT 2000 (Poppleton Allen Sales Aptitude Test 2000) è un questionario per la rilevazione di quelle caratteristiche di personalità, che hanno rilevanza diretta per il successo nei ruoli commerciali. Utilizzabile indipendentemente dall’esperienza del candidato, è lo strumento ideale per la valutazione o la creazione di una forza vendita.

COM'È FATTO
  • Self-report
  • 53 item con scala Likert a cinque punti (da "mai o molto raramente" a "molto spesso o sempre") 
  • 40’ per la compilazione; somministrazione individuale e collettiva
  • Somministrazione online
  • Report interpretativo con dettaglio sui punti di forza e le aree da potenziare
A COSA SERVE
  • Per la selezione delle figure che andranno a ricoprire ruoli commerciali
  • Per i percorsi di sviluppo nel personale di vendita
COSA VALUTA
  • Adattamento motivazionale: ha a che fare con i comportamenti orientati all’obiettivo e con la spinta a ricercare le sfide
  • Adattamento emotivo: è la capacità di far fronte a situazioni di sfida a livello emotivo e, più in particolare, è la capacità di recupero nelle avversità
  • Adattamento sociale: è la tendenza a stabilire e a mantenere relazioni efficaci con gli altri
  • Adattabilità: è la capacità di accogliere il cambiamento, adattarvisi e reagire in modo positivo ad esso
  • Coscienziosità: è fare le cose coscienziosamente, pianificare, prestare attenzione ai dettagli e seguire le regole
  • Stabilità emotiva: è la capacità di controllare le proprie emozioni
  • Controllo sociale: ha a che fare con il desiderio e la capacità di controllare ed influenzare gli altri
  • Fiducia in se stessi: è mostrare di possedere fiducia nelle proprie capacità in una grande varietà di situazioni
  • Adattamento alla vita lavorativa: informa sul modo in cui il soggetto affronta gli eventi, le difficoltà e i cambiamenti che si incontrano sul lavoro
  • Controllo: è la tendenza ad esercitare un influsso sugli altri, in parte attraverso il controllo delle proprie emozioni

Tutti i fattori sono riconducibili ad un unico fattore generale: Atteggiamento positivo, che dà una valutazione dell’orientamento generale della persona verso i ruoli commerciali