Bucharest | Budapest | Florence | Guangzhou | Istanbul | Kiev | Milan | Moscow Paris | Rome | Santiago of Cile | Shanghai | Sofia | Split | Tbilisi | Tirana

Promuovere il benessere

 

Prova a guardare i tuoi collaboratori. Osservali al di fuori delle scadenze, delle consegne, del rispetto delle normative e degli iter consolidati. Riesci a intravedere il loro coinvolgimento, la loro soddisfazione e il loro impegno?

Se fosse così, la tua è una delle poche aziende italiane riuscita a creare engagement nei suoi dipendenti (un recente studio ha dimostrato che solo l’11% dei lavoratori si sente valorizzato nel proprio lavoro).
In caso contrario: hai mai pensato ai risultati che la tua azienda potrebbe raggiungere se riuscisse a trasformare gli obiettivi di alcuni in obiettivi di tutti? Hai mai pensato alle implicazioni che job burnout, demotivazione, assenteismo e turn over esercitano sul tuo business?

Il termine engagement, entrato a far parte del linguaggio aziendale “corrente”, definisce la condizione di chi è coinvolto sul lavoro da un punto di vista fisico, intellettivo ed emotivo.
È l’attaccamento dei dipendenti verso la professione, i colleghi, la mission, la vision e la cultura organizzativa e di un elemento chiave per l’affermazione di un’azienda.
È la condivisione degli obiettivi e la percezione che il successo del singolo non possa prescindere dal successo dell’azienda.

L’engagement esercita un’influenza diretta sulle performance individuali e di gruppo, sulle modalità di gestione del customer service e, quindi, sulla soddisfazione dei clienti, sulla produttività delle unità operative (un recente studio ha mostrato che gli uffici con collaboratori engaged sono più produttivi del 43%), sull’efficacia dell’azioni tattiche e sull’attuazione delle strategie e sul ritorno economico degli investimenti. 


Le soluzioni Giunti HDU